Il Giornale d’Italia

Manuel Fontaine: ‘Non possiamo essere insensibili, questa brutalità non deve diventare la nuova normalità’

Sono milioni i bambini che, nel 2017, sono stati usati come “armi da guerra”. E’ quanto emerge dallo scioccante rapporto diffuso nelle scorse ore dall’Unicef. Un rapporto in cui viene denunciata dunque la sistematica violazione dei diritti dei più piccoli nelle varie aree di conflitto di tutto il mondo, dove appunto i bambini sono utilizzati come scudi umani o, peggio ancora, sono costretti a compiere attentati suicidi o arruolati nelle varie milizie combattenti. Tra l’altro, sottolinea l’Unicef, in molti casi le parti in conflitto ignorano apertamente le leggi del diritto umanitario internazionale che tutelano i più deboli e vulnerabili, come appunto i bambini. Leggi…

Menu