Altri 150 profughi in arrivo. La ricerca: “Noi sfruttati dai caporali”

La Repubblica

I MIGRANTI UNO STUDIO DELLA COOP SOCIALE CAT FA PARLARE I PROTAGONISTI

MAURIZIO BOLOGNI

ALTRA storia quella raccontata da Amdi, mediatrice culturale di C.A.T., che si è occupata del censimento della popolazione di uno stabile occupato a Firenze. Qui, gran parte degli uomini lavorava nella stessa cooperativa agricola, in provincia, e ognuno di loro prendeva 400 euro ogni due mesi, in barba al contratto….leggi

Menu