Austria: Innsbruck, casa protetta per ex prostitute. Gestione affidata a suore di sei Ordini

Agensir

Una casa protetta e segreta per donne liberate dalla prostituzione è stata ufficializzata ieri a Innsbruck, dopo
un primo periodo di attività riservata per poter avviare l’attività senza rischi per le ospiti. La casa, che ospita
cinque donne coi propri figli, è gestita dall’associazione “Solwodi – Solidarietà con le donne in difficoltà”,
fondata nel 1985 dalla suora tedesca Lea Ackermann, a quel tempo missionaria in Kenya ed entrata in
contatto con ex prostitute sfuggite al racket del traffico di esseri umani. Leggi…

Menu