EASO Nigeria La tratta di donne a fini sessuali (ottobre 2015)

Il più recente “Nigeria. Sex trafficking of women” è dell’ottobre 2015, ed è stato prodotto dall’EASO, European Asylum Support Office;

qui il link al rapporto: https://easo.europa.eu/latest-news/easo-country-of-origin-information-report-on-nigeria-sex-trafficking-of-wome/

Di seguito il link al file pdf in lingua italiana EASO Nigeria La tratta di donne a fini sessuali

il Report dell’EASO si basa su un precedente report del Marzo 2015, “Human trafficking of nigerian women to Europe” prodotto dal Country Information Service of the Finnish Immigration Service;

qui il link al rapporto: http://www.migri.fi/download/60332_Suuntaus_NigSuuntaus_HumanTraffickingfromNigeriaFINAL200415.pdf?c697fc1525bfd288

 

EASO ha revisionato, integrato e aggiornato il report finlandese avvalendosi del contributo di soggetti e istituzioni di diversi paesi europei, tra i quali la Commissione Nazionale per il diritto di Asilo presso il Ministero dell’interno.

Il report di EASO contiene in parte informazioni già note a chi opera nell’ambito degli interventi anti-tratta,

ma deve essere considerato sicuramente un riferimento molto importante sul tema, per l’importanza della fonte e per la metodologia utilizzata.

Il report comprende:

  1. Tratta a fini sessuali in Nigeria (Cause. Dimensioni e portata del fenomeno. Regioni di reclutamento. Profili delle donne trafficate. Ruolo dello Stato nel contrasto/nella prevenzione della tratta di esseri umani)
  2. Modus operandi della tratta a fini sessuali in Nigeria (Struttura e dimensioni delle reti nigeriane. Madam. Sistemi e strategie di reclutamento. Pagamento e conclusione dell’accordo. Viaggio. Il «sistema del debito». Ruolo dei parenti delle donne nella tratta. Uso del juju: giuramenti, cerimonie, effetti del juju)
  3. Viaggio in Europa (Organizzazione del viaggio. Rotte, mezzi di trasporto e durata del viaggio. Documenti utilizzati)
  4. Ritorno in Nigeria delle vittime della tratta a fini sessuali. (Rimpatrio in Nigeria. Ritorno volontario. Ritorni forzati o espulsioni. Atteggiamento dei parenti e delle comunità nei confronti delle donne rimpatriate. Donne rimpatriate «che hanno fatto fortuna». Donne rimpatriate «che non hanno fatto fortuna». Organizzazioni di sostegno (ONG) in Nigeria. Sostegno e reintegrazione delle vittime della tratta a fini sessuali. Sicurezza delle vittime della tratta. Possibilità di ottenere protezione dallo Stato. Trasferimento in Nigeria in un luogo diverso da quello di origine. Eventuale ritorno in Europa e re-trafficking)

Bibliografia

 

Menu