Giornata internazionale contro schiavitù: 40 milioni le persone sfruttate

Radiovaticana

Lungi dall’essere un retaggio del passato, la schiavitù oggi nel mondo assume forme sempre più diversificate e drammatiche, intrappolando nella rete dello sfruttamento, lavoro forzato soprattutto, più di 40milioni di persone. Queste le cifre che richiamano l’attenzione oggi, 2 dicembre, sulla Giornata internazionale per l’abolizione della schiavitù, una data che ricorda l’adozione, da parte dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, della Convenzione sulla soppressione del traffico di persone e lo sfruttamento della prostituzione altrui. Leggi…

Menu