Giovani donne deportate dall’Africa per farle prostituire in Italia

Corriere del Mezzogiorno

Un decreto di fermo emesso dalla Dda della Procura di Catania è stato eseguito dalla la polizia di Ragusa nei
confronti di Cliford Idemudia, nato a Benin City, di 48 anni, e di Godspower Palmer, nato in Nigeria, di 32
anni. Sono indiziati, il primo per associazione finalizzata al traffico di esseri umani, tratta di esseri umani,
con le aggravanti della transnazionalità, di avere esposto a pericolo la vita o l’incolumità delle persone
trasportate – facendole imbarcare su natanti occupati da numerosi migranti privi di ogni necessaria dotazione
di sicurezza – e di avere agito al fine di reclutare persone da destinare alla prostituzione o, comunque, allo
sfruttamento sessuale. Leggi…

Menu