IL COMUNE DI GELA CONTRO LO SFRUTTAMENTO LAVORATIVO E SESSUALE DEGLI STRANIERI

caltanissetta.gds.it

Il Comune di Gela aderisce al progetto Fari 2.0 della cooperativa Proxima contro lo sfruttamento lavorativo e
sessuale degli stranieri. La società, che opera da 13 anni nella Sicilia orientale, si occupa di tutelare le vittime
della tratta, in collaborazione con le istituzioni. Nelle campagne di Gela al confine con il Ragusano, gli
operatori di Proxima hanno già riscontrato dei casi limite. Leggi…

Menu