Immigrazione: progetto Genderis, donne l’80% vittime tratta

regione.vda.it

ANSA) – ROMA, 12 MAG – Secondo un rapporto di Eurostat sul traffico di esseri umani, tra il 2010 e il 2012 sono state circa 30mila le vittime di tratta, tra quelle identificate (11mila) e le presunte, nei 28 stati membri dell’Unione Europea. Di queste l’80% sono donne. La maggior parte, il 69%, sono vittime di tratta a scopo sessuale e di queste la quasi totalità sono donne (il 95%); nel 12% dei casi si tratta di traffico di organi o di bambini, attività criminali e accattonaggio. In Italia le vittime identificate sono circa 2.600. …leggi

Menu