La proposta di Majorino: “Cooperative di lucciole. Niente zone a luci rosse”

Il Resto del Carlino

di Massimiliano Mingoia

L’esponente del Pd rilancia “a titolo personale, non a nome della Giunta” una proposta: riformare la legge Merlin consentendo alle lucciole di associarsi in cooperative per esercitare la professione nelle case e non in strada.

«No alle zone a luci rosse, sì alle cooperative di prostitute». L’assessore comunale alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino, a margine della Commissione Pari oppurtunità, riapre il dibattito sullaregolamentazione del mestiere più antico del mondo. L’esponente del Pd rilancia «a
titolo personale, non a nome della Giunta» una proposta del Duemila firmata da Livia Turco quando era ministro della Solidarietà sociale durante il Governo Amato: riformare la legge Merlin…leggi

Menu