Lentini, mamma colombiana ridotta in schiavitù da compagno rumeno

Il Corriere del Mezzogiorno

L’uomo è stato arrestato. La costringeva a rapporti sessuali minacciandola di portarle via il bambino.
Un inferno, a Lentini. Una giovane mamma colombiana sequestrata e ridotta in schiavitù dal compagno
rumeno, costretta a “concedersi” sessualmente per proteggere il figlio e a chiedere l’elemosina per strada con
il timore di essere rimpatriata in quanto clandestina. Solo l’intervento della Squadra Mobile di Siracusa e di
Ragusa e gli agenti del commissariato di Lentini, su richiesta dei genitori della donna, preoccupati da New
York, hanno evitato il peggio. Leggi…

Menu