Libia, l’orrore di Guterres per i migranti venduti come schiavi

Onu Italia

NEW YORK, 20 NOVEMBRE – “Ho provato un senso di orrore nel leggere le notizie e guardare i video
sulla vendita come schiavi, in Libia, dei migranti africani”. Parlando dalla tribuna alle spalle del
Consiglio di sicurezza, il segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres, ha proseguito condannando questi
atti “spaventosi” e chiedendo “alle autorità competenti di aprire senza indugi una inchiesta e di consegnare i
responsabili alla giustizia”.
Le immagini rimbalzate dalla Cnn e da altri network hanno suscitato molto sdegno al Palazzo di vetro e in
giro per il mondo. Leggi…

Menu