Migranti, in tre mesi arrivati in Italia 2370 minori soli a rischio sfruttamento sessuale

Il Mattino

Riprendono le traversate della speranza: negli ultimi giorni a Pozzallo, in Sicilia, sono arrivati 730 migranti e oggi sono in corso cinque sbarchi tra la Sicilia (ad Augusta, Messina e Trapani) e la Calabria (Reggio Calabria e Crotone), per un totale di oltre 2.400 migranti. Save the Children, l’organizzazione internazionale dedicata a salvare i bambini in pericolo e a promuovere i loro diritti, è presente con propri team in tutti i principali luoghi di sbarco. E gli operatori lanciano ancora un allarme: dall’inizio del 2016, sugli oltre 14.000 migranti sbarcati in Italia, circa 2.480 sono minori, 118 accompagnati e 2.370 minori soli.

Save the Children rinnova l’appello al Parlamento e al governo affinché dispongano la creazione di un sistema di accoglienza e protezione per i minori stranieri non accompagnati strutturato e integrato su tutto il territorio nazionale….leggi

Menu