Ondata di prostitute dalla Romania «La criminalità impone il turnover»

Corriere della Sera

I Padri Somaschi: ricambio continuo, i flussi delle ragazze collegati ai grandi eventi. E i trans tornano in Brasile per i Mondiali

di Maria Egizia Fiaschetti

Una lunga teoria di corpi in vendita. La vetrina è viale Fulvio Testi, luogo storico della prostituzione milanese. Decine di donne, a pochi metri l’una dall’altra. Nella notte tra giovedì e venerdì, il traffico è intenso. La volante della polizia ferma un’utilitaria: il conducente ha appena scaricato due trans. Gli agenti controllano i documenti. L’uomo, imbarazzato, confessa: «Mia moglie è in Ecuador, sua madre sta male…». La scusa più comune? «Sempre la stessa – racconta Davide Puliafito, 34 anni, caposcorta sulle volanti in zona San Siro – : chi giura di aver offerto un passaggio, chi di essere stato aggredito ma non se la sente di denunciare». Tant’è: se è vero che la crisi ha alleggerito le tariffe dell’eros a pagamento, in città la domanda tiene….leggi

Menu