Lettera Emme

Domani, al Palacultura, un seminario informativo su un dramma sociale che coinvolge milioni di vittime e
genera un business di miliardi di euro
MESSINA. Dopo l’evento dello scorso 18 ottobre, giornata mondiale del contrasto alla tratta di esseri umani,
in cui, contemporaneamente ad altre città italiane, anche Messina ha aderito alla campagna di
sensibilizzazione con un simbolico lancio di palloncini gialli a Piazza della Repubblica, domani venerdì 3, a
partire dalle ore 9, al Palacultura si terrà un seminario formativo sul tema.
La tratta di esseri umani, infatti, è un fenomeno preoccupante all’interno dell’Unione Europea, dove,
secondo le stime dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro, un milione di persone sono vittime
di traffico di esseri umani e di grave sfruttamento. Il traffico di merce umana è un business che frutta
svariati miliardi di euro, un’industria globalizzata che interessa tutto il pianeta e che secondo alcune
stime per l’80 per cento è legata allo sfruttamento sessuale (di cui il 20 per cento minori). Oltre allo
sfruttamento sessuale, le vittime di tratta sono schiave del lavoro (in agricoltura, nei laboratori
manufatturieri, nel lavoro domestico)…Leggi

Menu