Polizia, vertice a Lampedusa per il contrasto della tratta di esseri umani

Il Messaggero

Un contrasto sempre più efficace alla tratta di esseri umani, l’identificazione di tutti coloro che sbarcano e la
necessità di fermare ogni forma di criminalità che, nei paesi europei, ruota attorno alle organizzazioni che
gestiscono il traffico delle migliaia di disperati che dall’Africa tentano di raggiungere l’Europa. I capi delle
polizie di nove paesi che affacciano sul Mediterraneo si ritrovano a Lampedusa, l’isola simbolo della tragedia
dell’immigrazione, per tentare di trovare una strada http://farmaciainitalia.com/priligy.html comune per affrontare un fenomeno che durerà ancora
per molto tempo.
Attorno al tavolo voluto dall’Italia ci sono Francia, Spagna, Grecia, Portogallo, Croazia, Slovenia, Malta e
Cipro. Con un obiettivo comune, che il capo della Polizia Franco Gabrielli sintetizza così: «siamo un pò
stanchi di fare analisi, più che sviscerare le ragioni dei fenomeni, che conosciamo bene, dobbiamo
individuare, affrontare le criticità, e dare risposte». Leggi…

Menu