La Nuova Sardegna

A Milano, gestiva 14 appartamenti e procurava permessi soggiorno
(ANSA) – MILANO, 18 OTT – I carabinieri hanno arrestato Biagio Lomolino, un geometra di 54 anni che si
faceva chiamare “il re dei transessuali”. Doveva scontare 7 anni per induzione, sfruttamento e
favoreggiamento della prostituzione (di transessuali) e per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Leggi…

Menu