“Proteggere i lavoratori migranti dallo sfruttamento nell’UE: rafforzare le ispezioni sul posto di lavoro” – Rapporto FRA, Settembre 2018

L’Agenzia dell’Unione europea per i diritti fondamentali (Fra) nel suo ultimo rapporto ha pubblicato, nel settembre 2018, il Rapporto “Proteggere i lavoratori migranti dallo sfruttamento nell’UE: rafforzare le ispezioni sul posto di lavoro“.

Dal sito del Fra “Il grave sfruttamento lavorativo è diffuso in tutta l’Unione europea. Mentre le ispezioni sul posto di lavoro possono aiutare a contrastare questo fenomeno, queste devono essere rafforzate per farlo in modo efficace. Basato su interviste e discussioni di focus group con quasi 240 lavoratori sfruttati attivi in diversi settori economici, questo rapporto fornisce importanti prove sul modo in cui i datori di lavoro senza scrupoli manipolano e minano le ispezioni e su che cosa può essere fatto per contrastare tali sforzi.

Il Rapportofra-2018-protecting-migrant-workers-boosting-inspections_en

Allegato 1fra-2018-protecting-migrant-workers-boosting-inspections-annex-1_en

Allegato 2fra-2018-protecting-migrant-workers-boosting-inspections-annex-2_en

Menu