La Stampa

Crescono i ragazzini non accompagnati nei flussi di profughi. L’appello del Papa per la loro tutela. Forti (Caritas) racconta lo sfruttamento, il pallone, le famiglie, il lavoro

I flussi migratori hanno fatto registrare, nel 2016, 181mila arrivi via mare in Italia, di questi il 14,2% (25.846) erano minori non accompagnati, l’anno precedente raggiungevano solo l’8%, l’aumento quindi è stato considerevole. Fra i paesi da cui arriva il maggior numero di minorenni, ci sono l’Eritrea, il Gambia, la Nigeria, la Guinea, la Costa d’Avorio, la Somalia e il Mali…leggi

Menu