Sfruttate e violentate, ma rischia di saltare il sistema che le protegge

iltirreno.it

I fondi del servizio anti-tratta si esauriscono a dicembre: poi in Toscana migliaia di prostitute sfruttate e minacciate resteranno senza assistenza

Nella casa protetta, senza indirizzo, la donna nigeriana cerca di dimenticarsi la carovana di schiaviste che l’ha condotta in Europa. Un viaggio di stupri collettivi attraverso il Marocco, verso un lavoro inesistente. A poche decine di chilometri, un’altra donna giovane, in un’altra casa protetta, sfugge alle minacce della “maman”, la sua pappona: «O fai la puttana o do fuoco a tua figlia»….leggi

Menu