Tratta di esseri umani, coppia nigeriana fermata a Cagliari da Polizia di Catania

La Sicilia

I due organizzavano e finanziavano i viaggi di giovani donne nigeriane da
indurre poi alla prostituzione
Cagliari – Due coniugi nigeriani sono stati fermati dalla Polizia di Catania per tratta di persone e
favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. I due avrebbero promosso, organizzato e finanziato il
viaggio dalla Nigeria verso l’Italia di giovani donne che, dopo esser state sottoposte ad un rito “voodoo”,
erano state avviate alla prostituzione. Per questo motivo Michael Uyi Aigieator, di 34 anni, e Pamela
Ehigiator, di 27, sono stati bloccati a Cagliari dalla Squadra Mobile della questura di Catania in
collaborazione con la squadra mobile del capoluogo sardo. L’operazione è stata denominata “Fake innocent”
perché l’uomo ai poliziotti ha detto di non star facendo nulla di male.
I due coniugi, ora rinchiusi nel carcere di Cagliari, sono gravemente indiziati. Leggi…

Menu