Ucciso e bruciato, imprenditore voleva salvare una prostituta

Il Resto del Carlino

E’ la pista che seguono gli inquirenti per l’efferato omicidio di Demetrio Di Silvestre Ascoli, 15 gennaio 2017 – Difficie dire se le indagini sull’omicidio di Demetrio Di Silvestre siano giunte al momento chiave. Di sicuro però c’è che la pista che gli investigatori stanno battendo con maggiore attenzione è quella dei rapporti che il piccolo imprenditore edile di Tortoreto intratteneva con alcune donne. Non una in particolare a quanto sembra, ma più di una. C’è dunque qualche «falla» nella vita privata di Demetrio Di Silvestre. Queste le ultime notizie che giungono dall’Abruzzo e riguardano uno degli omicidi più efferati avvenuti nel territorio Piceno. Leggi…

Menu