Un calcio alla schiavitù, a Firenze volantinaggio per denunciare condizioni di lavoro operai in Qatar

reddattoresociale.it

Nei cantieri per i mondiali di calcio del 2022 sono morti 1200 lavoratori. Domani i sindacati edili organizzano un momento di sensibilizzazione durante la partita della Fiorentina

FIRENZE – Nei cantieri per i Mondiali di Calcio del 2022 in Qatar si sta consumando una vera strage: ad oggi sono già morti 1.200 operai per incidenti ed infarto. Gli operai impiegati, più di un milione provenienti principalmente da India e Nepal, hanno turni di lavoro di 16 ore, sono ridotti in condizioni di schiavitù e lavorano con temperature che raggiungono anche 50 gradi all’ombra….leggi

Menu