Il Mattino

Campagna di “Save the Children”: i tifosi degli Europei dalla parte dei rifugiati

ROMA. «Le reti degli europei loro le hanno viste tutte». Tre bambine guardano oltre una rete metallica. Una di quelle che non si gonfiano quando un pallone ci sbatte contro. Restano rigide e magari lo bucano. È questa l’immagine virale lanciata da Save the Children alla vigilia dell’Europeo in Francia. Lo scopo è sensibilizzare i governi e i cittadini al dovere dell’accoglienza. Circola nel mondo online, sui principali social network, ma anche sui treni della metropolitana di Roma. È una rete che trattiene, che contiene i sogni e le speranze, e non li libera nel grido di gioia del gol. Save the Children ci ricorda che la seconda rete non deve occultare la prima, anzi, deve portarla alla ribalta. …leggi

Menu