Visto turistico, alloggio e un lavoro per 14mila euro: scoperta la tratta degli immigrati cinesi

La Nazione

Sgominata una banda che aiutava i connazionali che volevano lasciare l’Oriente per vivere a Prato. Le indagini della squadra mobile partite da una violenta rissa avvenuta nell’aprile scorso in un appartamento di via Nistri

Prato, 20 gennaio 2015 – Visto turistico, un alloggio e il prima possibile un lavoro: è quanto prometteva, al costo di 14mila euro a immigrato, una coppia di coniugi cinesiinsieme a un terzo complice ai connazionali che volevano lasciare la patria per venire a vivere a Prato. È quanto emerso da un’indagine della squadra mobile pratese, diretta da Francesco Nannucci,  che ha portato ora all’arresto di marito e moglie, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Destinatario della misura anche un terzo orientale che la polizia sta ricercando…leggi

 

Menu